LAGO DI TOVEL

Il Lago di Tovel si trova in Val di Non nelle Dolomiti del Brenta ed è probabilmente tra i più conosciuti tra i laghi alpini per la colorazione rossa delle sue acque dovuta ad una particolare alga. Anche se questo fenomeno cromatico da circa 30 anni è scomparso, il Lago ha conservato per intero il suo grande fascino, per l’unicità degli scenari che lo circondano.

La sua origine è dovuta a sbarramento su di un preesistente lago di circo. Attorniato da una vasta foresta di abeti e dalle cime del Gruppo della Campa e della Cresta settentrionale del Brenta, il Lago ha una estensione ragguardevole per la sua quota: mq 382 500. È situato in una profonda valle, omonima, che penetra il Gruppo del Brenta da est a ovest, da Tuenno sino a Campo Flavona dividendo la Cresta settentrionale dal sottogruppo della Campa.

Il Lago di Tovel, chiamato anche lago degli orsi perché sono presenti alcuni orsi bruni nella valle.

CASTEL THUN

Nel cuore della Val di Non, a pochi chilometri da Vigo di Ton e non molto lontano dal Pineta, su un’altura che domina la valle si erge Castel Thun, uno dei castelli più noti del Trentino. Per secoli Castel Thun fu la magnifica dimora della famiglia Tono, una delle più illustri, antiche e potenti casate della nobiltà trentina che regnò per secoli nella vallata.
L’intera struttura è circondata da un complesso sistema di fortificazioni, composto da cinque torri di vedetta, da bastioni lunati, un fossato e da un cammino di ronda. Si entra nel maniero varcando la Porta Spagnola, risalente al 1566, costruita in stile moresco e decorata da un suggestivo bugnato. Da questa porta si accede al ponte levatoio ed al primo cortile, dove si eleva l’imponente Palazzo Baronale.

Originariamente chiamato Castel Belvesino, dal nome del dosso su cui era stato eretto, il maniero prese poi il nome dei proprietari, la nobile famiglia Tono, che successivamente resero il loro cognome più tedesco trasformandolo in Thun.
Edificato nella metà del XIII secolo come residenza della casata dei Thun, il maniero fu testimone di periodi di gloria così come di decadenza, e venne danneggiato più volte da diversi incendi. Nel 1992 divenne proprietà della Provincia di Trento, che lo ha riaperto al pubblico nel 2010, dopo un lungo periodo di restauro durato ben 18 anni.

Nel castello sono conservati intatti gli arredi originali del XVI secolo, insieme a preziose collezioni d’arte, un’importante biblioteca e una ricca pinacoteca.
Negli ampi spazi interni si susseguono numerose sale, che conservano i ricchi arredi originari e diversi quadri di famiglia. In tutte le sale della struttura spiccano ritratti di Principi Vescovi, argenterie, porcellane, carrozze, che lasciano immaginare quale fosse l’atmosfera che si poteva respirare quando qui vi viveva agiatamente la nobiltà rurale. Al piano terra si trovano le sale pubbliche, mentre al primo piano vi sono le stanze dei signori, tra le quali si trova anche la pregevole Stanza del Vescovo, interamente rivestita di legno cirmolo e riccamente arredata, con un magnifico soffitto a cassettoni ed una grande stufa in maiolica.
La cappella del castello, dedicata a San Giorgio, è riccamente decorata da un ciclo di affreschi di scuola tedesca risalenti alla seconda metà del XV secolo, mentre la Torre della biblioteca, situata in un grande locale a soffitto con stucchi barocchi, ospitava ben diecimila volumi.

PROGRAMMA

Ore 07:30: Ritrovo piazzale Superbike con pieno carburante fatto.

Ore 08:00: Partenza del gruppo.

Ore 09:50: Uscita da A22, svincolo Trento Sud.

Ore 10:00: Sosta per rifornimento.

Ore 10:15: Ripartenza per castello di Thun.

Ore 10:45: Arrivo al castello di Thun.

Km percorsi: 220

Ore 12:00: Partenza dal castello di Thun per lago di Tovel.

Ore 13:00: Arrivo al ristorante sul lago di Tovel.

Km percorsi: 30

Ore 15:30: partenza dal lago di Tovel per rientro a Superbike.

Ore 18:30: arrivo a Superbike.

Km percorsi: 195

Pranzo presso Hotel Albergo Lago Rosso.

Menù

– bis di primi: gnocchetti di polena allo spek/pasta alla boscaiola;

– spezzatino di cervo con polenta e funghi+salsiccia locale;

– strudel della casa di mele renette val di Non;

– vino, acqua e caffè.

 

Elenco Partecipanti al Tour.

NOMECOGNOMENOME PASSEGGEROPARTECIPANTI
DonatoArioli1
VittorinoVeneri1
GenesGiovanardiPatty1
MarcoFerrarini1

Percorso GPS

Scaricalo per il tuo BMW Motorrad Navigator .

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi