MANTOVA LA CITTÁ PIÚ ROMANTICA DEL MONDO.

Il primo tour della stagione, non troppo lungo viste ancora le brevi giornate ma intenso per cose da vedere e gustare. Mantova è una delle più belle città della Lombardia, ricche di arte e cultura. Una città Bomboniera. Situata nella Bassa Padana, Mantova sorge sulla sponda del fiume Mincio, nel punto in cui le sue acque formano una profonda ansa, che abbraccia la città e crea il lago Superiore, il lago di Mezzo e il lago Inferiore.
Nata come insediamento etrusco, la città passò ai Galli Cenomani e quindi ai Romani.
Divenuto possedimento dei Canossa intorno all’anno Mille e poi libero comune, prese parte alle Leghe Lombarde nel XII e XIII secolo.
Fu con Luigi Gonzaga, signore di Mantova dal 1328, che ebbe inizio un periodo di fioritura culturale e artistica. Il nome dei Gonzaga è rimasto legato alle sorti della città e del ducato fino al 1360 quando Mantova capitolò dopo l’assedio degli austriaci.
Annessa al Regno lombardo-veneto, la città lottò a lungo per l’indipendenza e l’unità nazionale, come racconta la sua storia risorgimentale, segnata dal tragico episodio dei “martiri di Belfiore”.
Fra le prime cose da vedere ci sono Palazzo Ducale e le sue 500 sale affrescate e decorate da artisti come Giulio Romano, Raffaello e Mantegna. Con i numerosi edifici collegati da corridoi e gallerie, i cortili e i giardini, questo bellissimo luogo assomiglia a una vera e propria città-palazzo che si estende su circa 35 mila metri quadrati.
Vicino piazza delle Erbe sorgono altri due splendidi edifici: Palazzo della Ragione e Palazzo del Podestà (1227), uno dei più antichi edifici pubblici di età medievale della città.
Accanto ai due palazzi da non perdere la quattrocentesca e caratteristica Torre dell’Orologio.
Nella zona orientale sorge il grandioso Palazzo Te, tra i luoghi più belli di Mantova, immerso nel verde e concepito come luogo di ozio e di mondanità per il principe Federico II Gonzaga.
Tra i luoghi religiosi, da visitare il Duomo (o Cattedrale di San Pietro), con il campanile romanico, la fiancata destra gotica e la facciata neoclassica, e la Basilica di Sant’Andrea progettata da Leon Battista Alberti, che ospita opere di Mantegna, del Correggio e di Giulio Romano.

PROGRAMMA

DOMENICA 15/03/2020

Ore 07.30 Ritrovo piazzale Superbike

Ore 08.00 Partenza per il tour

Ore 09.00 Arrivo a Mantova, visita al museo storico dei Vigili del fuoco.

Ore 10.00 Breve escursione alla scoperta della città.

Ore 11.30 Si parte destinazione Le Grazie, visita al famoso Santuario.

Ore 13.00 Pranzo presso la trattoria Al Cacciatore.

Ore 15.00 Partenza del gruppo, si ritorna a Mantova.

Ore 16.00 Visita guidata al Palazzo Ducale.

Ore 17,30 Pausa caffè in piazza Sordello.

Ore 18,00 Partenza del gruppo direzione Mantova nord, entrata autostrada del Brennero. Saluti e un arrivederci al prossimo tour

 ATTENZIONE ! 
Le prenotazioni devono pervenire entro e non oltre il 10/03/2020

MIN 8 MAX 15 EQUIPAGGI

Nel caso di annullamento del tour causa le poche adesioni , il denaro verrà completamente restituito.

 MODALITÀ’ DI PAGAMENTO

Il versamento della quota dovrà essere effettuato tramite contanti presso i nostri uffici aperti il sabato dalle Ore 15,30 alle ore 18,00 al Presidente Vittorino Veneri o tramite versamento su conto corrente bancario:
IBAN: IT87Y0503458010000000024825 e inviato tramite Fax al 0376/535324 o tramite Mail compilando l’apposito modulo disponibile nel sito ufficiale di Club all’indirizzo 
http://www.bmwmotorradclubmodena.it

ELENCO PARTECIPANTI

NOMECOGNOMENOME PASSEGGEROPARTECIPANTI
MarcoFerrariniLuciana2
VittorinoVeneri1
GemesGiovanardiPatrizia2
DonatoArioliIrina2

 

Programma

Vedi il programma del tour

Modulo iscrizione

Compila il modulo e prenota la tua partecipazione al tour .

Percorso GPS

Scaricalo per il tuo BMW Motorrad Navigator .

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi