BMW Motorrad registra le vendite più alte nella sua storia

BMW Motorrad registra le vendite più alte nella sua storia

Motorrad rimane al primo posto nel segmento globale di moto e scooter premium.
Dr. Markus Schramm, capo di BMW Motorrad: “Vorrei esprimere i miei sinceri ringraziamenti ai nostri Clienti in tutto il mondo per la grande fiducia che hanno riposto in noi anche nel 2022.

Il risultato record nel 2022 dimostra chiaramente che la nostra attraente gamma di prodotti e il nostro marchio sono molto popolari tra i Clienti.

Attendo con grande gioia e fiducia il nostro centenario nel 2023″.

Un altro anno da incorniciare per il mercato Italia.

Dalle fonti UNRAE in Italia BMW Motorrad ha immatricolato 15.901 unità tra moto e scooter, mantenendo la leadership del mercato di motociclette oltre i 500cc.

In questo segmento BMW Motorrad conquista una quota di mercato pari al 17,2%, valore che sale addirittura al 25,1% se si considera la fascia di motociclette oltre i 750cc, ossia quella fascia di mercato dove BMW Motorrad è presente con la sua principale gamma di prodotti.

Vendite stabili in Europa.

La Germania rimane il più grande mercato unico per BMW Motorrad nel 2022 con 24.129 moto e scooter venduti.

Con un numero record di 21.223 veicoli consegnati ai Clienti e quindi un aumento del 6,7% rispetto all’anno precedente, la Francia, tra gli altri paesi, ha assicurato un soddisfacente risultato paneuropeo per BMW Motorrad.

La BMW R 1250 GS con 4.062 unità immatricolate si conferma poi la moto più venduta nel mercato oltre 500cc.

“Sono soddisfatto e orgoglioso dei prestigiosi risultati ottenuti nel 2022, dice Alessandro Salimbeni, direttore generale di BMW Motorrad Italia.

Ci confermiamo il brand più amato nel segmento delle moto premium e i nostri prodotti continuano ad essere i più desiderati.

La moto BMW più venduta è la mitica R 1250 GS, che si conferma la moto di grossa cilindrata più veduta in Italia e questo risultato conferma la forza di questo modello incredibile.

La seconda moto BMW più venduta in Italia è la R 1250 GS Adventure e la terza BMW più venduta tra le “moto grandi” è la crossover S 1000 XR.

Ci tengo anche a sottolineare gli ottimi risultati del nuovo scooter elettrico BMW CE 04 che, lanciato sul mercato il 26 marzo, ha visto 583 pezzi immatricolati nel 2022.

Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il supporto e la collaborazione della nostra instancabile rete di vendita, a cui va un mio enorme ringraziamento.”

Cina, India, Brasile e Stati Uniti hanno una quota significativa del successo.

In altre regioni, diversi Paesi hanno chiuso il 2022 con un anno record. In Asia (46.332 unità / +7,4 %), sia la Cina (15.404 unità / +7,7 %) che l’India (7.282 unità / +40,4 %) hanno ottenuto i migliori risultati fino ad oggi. A trainare la crescita anche i dati top dagli USA (17.690 unità +10,4%) (20.295 unità +11%). L’anno record di BMW Motorrad è stato trainato anche dai mercati dell’America Latina (25.480 unità / +17,2%). Il Brasile è stato il primo classificato vendendo un record di 13.051 veicoli, che rappresenta un aumento del 17% rispetto all’anno precedente.

R 1250 GS e GS Adventure sono ancora una volta le forze trainanti.

I modelli boxer R 1250 GS e R 1250 GS Adventure hanno raggiunto nuovamente cifre di vendita elevate nel 2022.

Con un totale combinato di quasi 60.000 unità, i due modelli della famiglia Adventure hanno dato un contributo significativo al risultato complessivo di successo raggiunto da BMW Motorrad.

Modelli sportivi a 4 cilindri nella corsia di sorpasso.

Anche i modelli sportivi a 4 cilindri sono stati venduti con grande successo. La S 1000 RR in particolare ha rafforzato la sua posizione di vertice nel segmento sportivo. Solo nel 2022 oltre 10.000 clienti hanno optato per questo razzo da pista. Insieme alla S 1000 R e alla S 1000 XR e all’esclusiva M 1000 RR, sono state consegnate ai Clienti di tutto il mondo quasi 25.000 unità equipaggiate con il potente motore a 4 cilindri.

Ottime prestazioni nel segmento fino a 500 cc.

I modelli monocilindrici G 310 R e G 310 GS hanno goduto di una popolarità ininterrotta nel 2022.

Con oltre 24.000 motociclette vendute in tutto il mondo, questi due agili tuttofare sono un appuntamento fisso nel portafoglio di BMW Motorrad e hanno contribuito al successo complessivo nel 2022.

La mobilità urbana sta diventando elettrica.

Con quasi 5.000 unità già vendute nell’anno del suo lancio sul mercato, l’innovativo e-scooter CE 04 ha lanciato un chiaro messaggio: il futuro della mobilità urbana è elettrico.

Guardando avanti al 2023.

Nel 2023, BMW Motorrad celebra il suo 100° anniversario.

Stephan Reiff, Head of Sales and Brand, afferma: “I nostri Clienti e Fan possono aspettarsi alcune sorprese nel 2023 in occasione del nostro 100° anniversario. Grandi eventi come i BMW Motorrad Days in estate, grandi novità come la M 1000 R e alcune anteprime mondiali di nuovi modelli renderanno quest’anno molto speciale offrendo molti punti salienti. Un ottimo scenario per il nostro obiettivo di rendere il 2023 un altro anno di successo per BMW Motorrad e sostenere la nostra posizione di leader nel segmento premium”.

Con un totale di 202.895 moto e scooter consegnati ai clienti – un aumento del +4,4% rispetto all’anno precedente, BMW Motorrad ha registrato le vendite più alte nella storia dell’azienda.

In particolare, l’Europa, le Americhe e l’Asia hanno registrato nuovi picchi di vendita e hanno contribuito in modo determinante al record di BMW Motorrad.

L’irresistibile linea del marchio, con prodotti di successo in ciascuno dei segmenti, e l’introduzione sul mercato di nuovi modelli popolari, come il BMW CE 04 completamente elettrico, sono stati fattori determinanti per il successo del 2022.

Il BMW Group ha ancora una volta accelerato in modo significativo la sua crescita nella mobilità elettrica nel 2022. Come annunciato in precedenza, il BMW Group è riuscito a più che raddoppiare le vendite di BEV rispetto al 2021 (+107,7%) con un totale di 215.755 veicoli BMW e MINI completamente elettrici consegnati ai clienti. Un importante traguardo è stato raggiunto quando, verso la fine dello scorso anno, il BMW Group ha consegnato il suo 500.000° veicolo completamente elettrico al suo nuovo proprietario.

“La nostra gamma di prodotti è la migliore risposta ad un ambiente difficile e ci ha permesso di più che raddoppiare le vendite di veicoli completamente elettrici nel 2022”, ha dichiarato Pieter Nota, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG responsabile Customer, Brands, Sales. “Siamo fiduciosi di poter costruire su questo successo nel 2023, continuiamo a vedere una richiesta di ordini particolarmente elevata per i nostri modelli completamente elettrici”, ha aggiunto Nota.

Il BMW Group ha consegnato un totale di 2.399.636 veicoli BMW, MINI e Rolls-Royce ai clienti di tutto il mondo nel 2022 (-4,8%); un anno in cui tutti i settori hanno affrontato avversità dovute alla carenza di forniture, alle chiusure causate dalla pandemia in Cina e alla guerra in Ucraina. L’impatto principale è stato avvertito nei primi sei mesi dell’anno, con consegne in calo rispetto all’anno precedente. Le vendite sono aumentate nella seconda metà del 2022. Nel quarto trimestre, il BMW Group ha registrato una crescita significativa delle vendite pari al +10,6%, con 651.798 veicoli consegnati ai clienti.

Il BMW Group è ottimista per il prossimo anno. “Manterremo il nostro percorso di crescita nel 2023. L’attenzione sarà chiaramente rivolta a continuare a incrementare l’elettromobilità. Il prossimo traguardo per il 2023 è che il 15% delle nostre vendite totali provenga da veicoli completamente elettrici. Con il lancio della BMW i5 nel corso di quest’anno stiamo facendo un altro passo importante sulla strada dell’elettrificazione della nostra gamma di modelli”, ha dichiarato Nota.

Il futuro del BMW Group è elettrico, circolare e digitale. Uno step fondamentale nel percorso verso la NEUE KLASSE è stato presentato al CES di Las Vegas la scorsa settimana: BMW i Vision Dee rappresenta la visione del BMW Group sulla futura esperienza digitale, sia all’interno che all’esterno del veicolo. Il BMW Group fornirà ulteriori informazioni e anteprime del rivoluzionario concetto di veicolo della NEUE KLASSE nel corso del 2023.

Allo stesso tempo, l’azienda sta portando avanti una ulteriore digitalizzazione delle vendite e del marketing. In futuro, il BMW Group si affiderà alla vendita diretta in 24 mercati europei, con agenti che agiranno come rappresentanti di vendita – questo creerà le condizioni necessarie per una transizione senza soluzione di continuità tra l’esperienza del cliente online e offline. Il chiaro obiettivo del nuovo modello di agenzia è quello di aumentare la soddisfazione del cliente, migliorare l’esperienza premium di brand e di raggiungere nuovi target di clienti inclini all’online. Il nuovo modello di agenzia del BMW Group comporterà anche una maggiore trasparenza dei prezzi e garantirà ai clienti un’offerta identica e coerente in tutti i canali di vendita. Quest’anno saranno poste le condizioni che consentiranno a MINI di iniziare nel 2024 e a BMW di seguire nel 2026. L’implementazione avverrà in stretta collaborazione con i partner di vendita.

L’app My BMW/MINI è un elemento centrale del riallineamento delle vendite. Con le sue numerose funzioni e un’interfaccia utente intuitiva, guida gli utenti attraverso la migliore esperienza cliente del settore. L’app My BMW/MINI funge da interfaccia per un dialogo personalizzato con i clienti, con circa due milioni di utenti in circa 50 mercati ogni giorno.

Il marchio BMW mantiene la posizione numero 1 nel segmento premium globale

L’anno scorso il marchio BMW ha venduto un totale di 2.100.692 unità (-5,1%) in tutto il mondo, mantenendo la posizione numero 1 nel segmento premium globale. Il marchio BMW ha registrato una forte crescita anche nei veicoli elettrificati. Le vendite di veicoli elettrificati (inclusi gli ibridi plug-in) per l’intero anno sono aumentate del +35,6% rispetto all’anno precedente, con 372.956 veicoli.

L’attraente gamma di prodotti del marchio si sta dimostrando estremamente popolare. Ciò si riflette nell’elevato numero di ordini per modelli come la BMW X1, la iX1*, la i4, la iX e la i7*. Più avanti nel corso dell’anno, il BMW Group amplierà la sua gamma elettrica con la BMW i5.

BMW M festeggia il 50° anniversario con un anno record

Nonostante le sfide legate ai problemi di approvvigionamento, la BMW M GmbH ha chiuso il suo anno di anniversario con un nuovo record assoluto. BMW M ha registrato una crescita del +8,4% rispetto all’anno precedente, con la vendita di 177.257 unità. Allo stesso tempo, BMW M ha compiuto progressi sostanziali nell’elettrificazione del suo portafoglio prodotti. Il lancio dei primi due modelli BMW M Performance completamente elettrificati, la i4 M50* e la iX M60*, il primissimo modello elettrificato ad alte prestazioni, la BMW XM*, e la nuova M240i Coupé* hanno contribuito in modo determinante al successo di questo fine anno. Anche la nuova edizione della BMW M2 e la BMW M3 Touring, presentata di recente, hanno dato un contributo importante alla crescita delle vendite dello scorso anno.

Parallelamente a queste nuove aggiunte alla gamma di prodotti, BMW M ha registrato una forte domanda nell’anno del suo 50° anniversario per le sue derivate di punta ad alte prestazioni, la M3 e la M4, e per i suoi modelli X di lunga data. Di conseguenza, le prospettive per il 2023 sono molto positive per BMW M GmbH, con la promessa di ulteriori risultati record.

MINI Electric* rimane la variante MINI più venduta

Il marchio automobilistico premium MINI ha venduto 292.923 unità lo scorso anno (-3,0%). Le vendite dei modelli MINI elettrificati hanno avuto un andamento positivo: il numero di modelli MINI elettrificati venduti (incluse le ibride plug-in) è salito del 14,3% a 60.839 veicoli e ha rappresentato circa il 21% delle vendite totali di MINI nel mondo nel 2022.

La MINI Cooper SE* completamente elettrica è rimasta la variante di modello più venduta del marchio nel 2022. Lo scorso anno sono state vendute in tutto il mondo 43.744 MINI Cooper SE*, con un aumento del 25,5% rispetto all’anno precedente.

Il 2023 sarà un anno molto importante per MINI. Il marchio festeggerà i 110 anni di produzione automobilistica nel suo stabilimento principale di Oxford e presenterà i primi due modelli completamente elettrici della nuova famiglia MINI.

Rolls-Royce Motor Cars ha registrato le vendite più alte dei suoi 118 anni di storia

Nell’anno in cui Rolls-Royce Motor Cars ha presentato Spectre, la prima super coupé elettrica extralusso al mondo, l’azienda ha registrato anche le vendite più alte dei suoi 118 anni di storia, con 6.021 auto consegnate ai clienti in tutto il mondo (+7,8%). Molte regioni hanno raggiunto le vendite più alte di sempre.

Ognuna di queste vetture era Bespoke: realizzata secondo i desideri del cliente, fin nei minimi dettagli. Il valore generato dall’impareggiabile offerta Bespoke del marchio è stato più alto che mai, con clienti che pagano in media circa mezzo milione di euro per avere una Rolls-Royce unica.

La domanda globale rimane sostenuta per l’intero portafoglio prodotti, guidato da Cullinan e Ghost – il portafoglio ordini di tutti i modelli si estende fino al 2023, con preordini molto forti per la nuova Spectre completamente elettrica, dopo un’anteprima mondiale di grande successo in ottobre. La reazione eccezionalmente positiva dei clienti alla Spectre arriva mentre il marchio si prepara a costruire solo auto completamente elettriche entro la fine del 2030.

Tabella

4 trimestre 2022Rispetto all'anno precedente %YTD Dicembre 2022Rispetto all'anno precedente.
BMW Automotive group651.798+ 10,6 %2.399.636-4,8 %
BMW566.826+ 11,0 %2.100.692-5,1 %
BMW M GmbH52.801+ 30,2 %177.257+8,4 %
MINI83.652+ 8,2%292.923-3,0 %
BMW Group elettrificato 150.511+ 55,6%433.795+32,1 %
BMW Group BEV87.560+ 98,3215.755+107,7 %
Rolls - Royce1.320+ 4,16.021+ 7,8 %
BMW Motorrad43.562+ 15,7202.895+ 4,4 %

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi