BMW Motorrad presenta l’Automated Shift Assistant.

BMW Motorrad presenta l’Automated Shift Assistant.

BMW Motorrad presenta l’Automated Shift Assistant (ASA).

Frizione completamente automatica con cambio marcia manuale o automatizzato per un piacere di guida ancora maggiore.

Monaco. Con il nuovo Automated Shift Assistant (ASA), BMW Motorrad presenta una soluzione tecnica innovativa che rende la guida più semplice e confortevole. Fedele al motto “Simplify your ride”, l’esperienza di guida è ulteriormente migliorata dall’automazione della frizione e del cambio, senza sacrificare la dinamica del cambio, importante a livello emotivo.

L’Automated Shift Assistant è caratterizzato da un progetto funzionale in cui due attuatori elettromeccanici automatizzano sia frizione, sia il cambio di marcia del cambio a sei velocità, che rappresenta la principale differenza rispetto a un assistente di cambio marcia convenzionale.Non c’è bisogno di una leva manuale per azionare la frizione. Avviamento, arresto e manovre sono facilitati dall’Automated Shift Assistant.

La guida con l’Automated Shift Assistant diventa anche più piacevole grazie alle sequenze di cambiata rapide, adattate ai giri e al carico, e ai cambi di marcia efficaci che ne derivano. Il carico di lavoro del pilota si riduce, rendendo la guida ancora più piacevole. Inoltre, l’Automated Shift Assistant crea un legame ancora più diretto con il potente motore boxer, in quanto l’azionamento della frizione rende più facile il controllo attraverso la manopola dell’acceleratore e la leva del cambio.

In modalità “M”, i cambi di marcia possono ancora essere effettuati con il comando a pedale, consentendo al pilota di decidere quando cambiare marcia.

In modalità “D”, l’Automatic Shift Assistant entra in azione. I punti di cambiata vengono selezionati automaticamente dalla centralina del motore. In entrambe le modalità “M” e “D”, il pilota beneficia di cambi di marcia perfettamente eseguiti con un’interruzione morbida della trazione. Il risultato è un’accelerazione efficiente della moto e una maggiore stabilità di guida.

Quando si cambia marcia, ad esempio, il sobbalzo associato a un classico cambio con frizione manuale è in gran parte eliminato, così come il rischio di contatto con il casco tra pilota e passeggero.
Anche le scalate sono state progettate per essere il più fluide possibile, riducendo al minimo i disturbi del telaio. Le caratteristiche specifiche della funzione di cambio automatico sono assegnate alle diverse modalità di guida per garantire un comportamento perfetto in ogni situazione. In combinazione con l’Active Cruise Control o l’avviso di collisione anteriore, la sinergia di queste funzioni dà vita al futuro del motociclismo.

Frizione e cambio di marcia automatizzati per una nuova esperienza di guida.

In situazioni di guida difficili, usare la frizione e l’acceleratore richiede molta concentrazione. Se si viaggia con bagagli e magari un passeggero, l’uso della frizione e del cambio richiede risorse. Con l’Automated Shift Assistant, il pilota mantiene il controllo e ha più libertà in ogni situazione di guida. La guida diventa un’esperienza più rilassata e piacevole.Il potente motore boxer consente di staccare quasi senza sforzo in salita, ad esempio, grazie all’azionamento automatico della frizione, che si traduce anche in un migliore controllo del veicolo in fuoristrada o su superfici difficili.

Il piacere di guidare assume un significato completamente nuovo quando si sceglie la modalità “D” automatizzata. I cambi di marcia selezionati in modo ottimale creano una nuova sensazione di guida e un’esperienza più intensa. La marcia giusta viene selezionata automaticamente in base alle esigenze di guida individuali del pilota, per un’esperienza di guida armoniosa ed estremamente fluida.

Frizione e attuatori del cambio elettromeccanici combinati con sofisticati controlli elettronici.

L’Automated Shift Assistant è l’evoluzione logica e tecnica del BMW Motorrad Shift Assistant Pro. Due attuatori elettromeccanici azionano la frizione e il cambio, consentendo partenze facili e cambi di marcia automatizzati. La richiesta di cambiata del pilota viene trasmessa all’unità di controllo tramite un sensore sulla leva del cambio, che viene azionato dalla leva del cambio convenzionale azionata con il piede. Altri sensori determinano i giri dell’albero di trasmissione e la posizione della frizione. Questi valori vengono trasmessi alla TCU (Transmission Control Unit), strettamente collegata alla centralina del motore, per la modellazione e il controllo della frizione, dell’azionamento del cambio e dello stato.

La frizione è azionata da un attuatore elettromeccanico combinato con un sistema idraulico con un collegamento diretto tra i cilindri master e slave della frizione. L’attuatore regola lo slittamento della frizione richiesto, innesta la frizione quando si cambia marcia e la disinnesta quando ci si ferma.
Nella modalità di cambio manuale “M”, il pilota può muovere la leva del cambio nella direzione desiderata nel modo consueto. Se i giri nella marcia desiderata rientrano nella gamma di giri massima o minima, il cambio viene effettuato direttamente. Se i giri del motore scendono al di sotto di un regime minimo dipendente dalla marcia, le scalate vengono eseguite automaticamente anche in modalità manuale. In questo modo si evita lo stallo del motore.
Nella modalità “D” le marce vengono cambiate automaticamente in base alla modalità di guida, ai giri del motore, alla posizione dell’acceleratore e ai parametri dell’angolo di piega. Le marce vengono cambiate in base alla situazione di guida e ai requisiti dinamici.

I vantaggi dell’Automatic Shift Assistant (ASA) possono essere riassunti come segue.

– Elimina completamente la necessità di azionare la frizione.

– Cambi di marcia dinamici e confortevoli per un maggiore piacere di guida.

– Possibilità di scegliere tra cambio manuale o automatico.

– Adatta automaticamente i cambi di marcia alle preferenze dinamiche del pilota in modalità “D” automatica.

– Elimina la possibilità di stallo del motore a causa di cambi di marcia sfavorevoli.

Galleria fotografica.

Comunicato stampa

Scarica il comunicato stampa ufficiale BMW Motorrad Italia in formato pdf.

BMW Motorrad sarà presente a EICMA 2024.

BMW Motorrad sarà presente a EICMA 2024.

BMW Motorrad sarà presente a EICMA 2024.

BMW Motorrad parteciperà all’edizione 2024 di EICMA, l’esposizione dedicata al mondo delle due ruote che si svolgerà dal 5 al 10 novembre a Fiera Milano.
Monaco. BMW Motorrad sarà presente alla edizione 2024 di EICMA, il salone dedicato alle due ruote più grande d’Europa.
BMW Motorrad, infatti, parteciperà alla manifestazione che da anni celebra il motociclismo europeo e mondiale, dove porterà l’intera gamma di prodotti moto e scooter.
“E’ con grande piacere che annuncio la presenza di BMW Motorrad in EICMA. – dice Markus Flasch, Head of BMW Motorrad – Non vedo l’ora di vivere anche in prima persona l’esperienza di questo grande salone e condividere l’immensa passione che ci anima con tutta la nostra community, gli appassionati delle due ruote e i fan del nostro marchio.”

Comunicato stampa

Scarica il comunicato stampa ufficiale BMW Motorrad Italia in formato pdf.

BMW Motorrad News BMW F 900 GS, F 900 GS Adventure e F 800 GS

BMW Motorrad News BMW F 900 GS, F 900 GS Adventure e F 800 GS

Le nuove BMW F 900 GS, F 900 GS Adventure e F 800 GS: le nuove enduro touring di fascia media offrono un divertimento di guida purista grazie a capacità fuoristrada, touring e di avventura ancora più sofisticate.

Con le nuove F 900 GS, F 900 GS Adventure e F 800 GS BMW Motorrad potenzia in modo significativo la sua gamma di enduro touring di fascia media. Mentre la nuova BMW F 800 GS è la moto ideale, soprattutto per i motociclisti di livello base, la BMW F 900 GS Adventure è un’ottima moto da touring.

BMW F 900 GS Adventure è molto adatta per viaggi d’avventura prolungati e per tour lunghi e impegnativi. Tutti e tre i modelli sono stati notevolmente aggiornati e ora offrono, tra l’altro, un livello di equipaggiamento di serie ancora più elevato, oltre a una nuova motorizzazione. La F 900 GS presenta molte innovazioni importanti. La gamma di utilizzo della moto è stata notevolmente ampliata grazie alle sue qualità in fuoristrada migliorate, abbinate a una drastica riduzione di peso (14 kg rispetto al modello precedente), che la rende un modello della Serie F particolarmente sportivo.

Guida con un avanzato motore a 2 cilindri in linea con maggiore capacità, più potenza e controllo della coppia del freno motore.

Nelle nuove F 900 GS, F 900 GS Adventure e F 800 GS l’avanzato motore a 2 cilindri in linea introdotto nel 2018 con la F 850 GS offre una maggiore dinamica di guida. Il motivo principale è la maggiore cilindrata di 895 cc (in precedenza 853 cc).

Con un intervallo di accensione di 270/450 gradi, il motore genera un suono particolarmente emozionante. Nelle F 900 GS e F 900 GS Adventure eroga 77 kW (105 CV) e nella F 800 GS 64 kW (87 CV). Oltre a un significativo aumento della potenza di picco di 10 CV ciascuno, i nuovi motori sono caratterizzati da una curva di coppia molto più piena, da una maggiore forza di trazione e da un’accelerazione più rapida.

Due modalità di guida, ABS Pro e DTC di serie. Riding modes Pro con ulteriori modalità di guida, preselezione della modalità di guida e controllo della coppia del freno motore come equipaggiamento opzionale ex works.

I nuovi modelli GS della serie F offrono già di serie i due riding mode “Rain” e “Road”, il controllo dinamico della trazione DTC, l’ABS Pro ottimizzato per le curve e la luce dinamica dei freni. Con i Riding modes Pro disponibili come optional ex works, le qualità dinamiche delle nuove F 900 GS, F 900 GS Adventure e F 800 GS possono essere sfruttate ancora più intensamente grazie a ulteriori riding modes, alla preselezione del riding mode, al controllo della coppia del freno motore e al Dynamic Brake Control DBC.

BMW F 900 GS con nuovo serbatoio e sezione posteriore in plastica, notevolmente più leggeri.

Nuove forcelle telescopiche rovesciate completamente regolabili sulla F 900 GS e sulla F 900 GS Adventure.

Le nuove F 900 GS, F 900 GS Adventure e F 800 GS si basano su un telaio a ponte realizzato con parti in lamiera d’acciaio sagomate e saldate tra loro, che integra il motore a 2 cilindri in linea come elemento portante.

Il serbatoio del carburante in plastica da 14,5 litri della nuova F 900 GS è uno sviluppo completamente nuovo che consente di risparmiare 4,5 kg di peso rispetto al serbatoio in acciaio del modello precedente.

La F 900 GS presenta una sezione posteriore completamente ridisegnata che la rende ancora più dinamica e fa risparmiare circa 2,4 kg di peso.

Altri 1,7 kg vengono risparmiati grazie al silenziatore posteriore di Akrapovič. La ruota anteriore della F 900 GS e della F 900 GS Adventure è guidata da nuove forcelle telescopiche rovesciate Showa completamente regolabili.

Nuovo pacchetto Enduro Pro per la nuova F 900 GS e Dynamic ESA per le nuove F 900 GS Adventure e F 800 Adventure.

F 900 GS Adventure e la F 800 GS, disponibili come optional ex works.

La nuova F 900 GS può essere dotata di una maggiore abilità fuoristradistica con il pacchetto Enduro Pro, disponibile come optional ex works, che comprende forcelle telescopiche rovesciate rivestite in nitruro di titanio completamente regolabili, puntone centrale a molla completamente regolabile, riserbo del manubrio e catena M Endurance. Le sospensioni elettroniche Dynamic ESA (Electronic Suspension Adjustment) sono disponibili come optional per la nuova F 900 GS Adventure e la F 800 GS.

Nuova BMW F 900 GS con ergonomia ottimizzata per l’uso in fuoristrada, pedane da enduro e cavalletto laterale in alluminio. Leva del cambio regolabile ottimizzata e, sulla F 900 GS, un nuovo freno a pedale.

Le maggiori qualità fuoristradistiche della nuova F 900 GS sono espresse dal triangolo ergonomico (manubrio – sella – pedane) ottimizzato per l’uso in fuoristrada. Le pedane più basse, in combinazione con la posizione più alta del manubrio e il nuovo design del serbatoio, offrono chiari vantaggi, soprattutto quando si guida in piedi su terreni accidentati.

Tutti e tre i nuovi modelli offrono già di serie una leva del cambio regolabile. Grazie a un cuscinetto ottimizzato e a una nuova cinematica della leva del cambio, è stato possibile ottimizzare ulteriormente la cambiata del cambio a sei marce. La F 900 GS presenta anche una nuova leva del freno a pedale in posizione più alta.

Nuovi fari a LED sulla BMW F 900 GS.

Tutti i modelli sono dotati di potenti gruppi ottici a LED.

Rispetto al modello precedente, il faro a LED della nuova BMW F 900 GS offre un angolo di apertura degli anabbaglianti più ampio e quindi una migliore illuminazione direttamente davanti alla moto. Anche la nuova F 900 GS Adventure e la F 800 GS sono dotate di fari a LED di serie. Inoltre, anche gli indicatori di direzione e le luci di controllo di tutti e tre i modelli utilizzano la tecnologia LED.

Connettività – una varietà di informazioni e funzionalità senza pari sotto forma di un ampio display TFT da 6,5 pollici perfettamente leggibile. La nuova BMW F 900 GS è dotata di serie di un supporto multifunzione per ospitare dispositivi di navigazione, action cam e altro ancora.

I nuovi modelli GS della serie F sono già dotati di serie di un ampio display TFT da 6,5 pollici. Questo vale in particolare per la F 800 GS, che in precedenza aveva un display analogico. La varietà delle informazioni, la qualità della presentazione e, non da ultimo, la facilità d’uso sono impareggiabili. Telefonare, ascoltare musica e navigare durante la guida è molto comodo. La nuova BMW F 900 GS è già dotata di serie di un supporto da 12 mm che consente di montare action cam o altri dispositivi. Per installare il BMW Motorrad Connected Ride Navigator o il BMW Motorrad Connected Ride Cradle, è necessaria l’opzione “preparazione alla navigazione”.

BMW F 900 GS con nuove dimensioni della carrozzeria, un design chiaro e una combinazione di colori che ne evidenziano le qualità fuoristradistiche, la sportività e le prestazioni dinamiche.

La nuova BMW F 900 GS è stata completamente ridisegnata e beneficia di un design dinamico che segnala le sue qualità fuoristradistiche e la sua sportività, oltre a evidenziare visivamente i 14 kg di peso in meno. Uno dei punti chiave del nuovo design è il serbatoio in plastica ridisegnato, che ha permesso di ottenere una linea molto più sottile ed ergonomicamente più favorevole, con una capacità di soli 0,5 litri in meno rispetto al modello precedente. I nuovi pannelli laterali del serbatoio, aderenti, e la nuova mascherina del radiatore conferiscono alla nuova F 900 GS un aspetto elegante, sportivo e orientato al fuoristrada. Le qualità fuoristradistiche, la sportività e le prestazioni dinamiche si riflettono anche nell’intera sezione posteriore, che è significativamente più stretta e dinamica rispetto al modello precedente. L’aspetto dinamico della nuova F 900 GS è ulteriormente esaltato dal silenziatore posteriore sportivo di Akrapovič. La nuova F 900 GS è disponibile in versione base in Blackstorm metallizzato, in versione modello Passion in tinta unita Yellow Sao Paulo e in versione GS Trophy in tinta unita Lightwhite solid paint/Racing Blue metallizzato.

Nuove attraenti varianti di modello e combinazioni di colori per la F 900 GS Adventure e F 800 GS.

La nuova F 900 GS Adventure è disponibile come variante base in Blackstorm metallizzato e come variante del modello Ride Pro in White Aluminium opaco.

La nuova F 800 GS è disponibile come variante base in Lightwhite solid paint, come variante modello Sport in Racing Blue e come versione Triple Black in Blackstorm metallizzato.

Le nuove BMW F 900 GS, F 900 GS Adventure e F 800 GS presentano caratteristiche comuni:

Motore avanzato a 2 cilindri in linea con cilindrata aumentata a 895 cc (in precedenza 853 cc).

Potenza e coppia ancora più elevate: F 900 GS e F 900 GS Adventure con 77 kW (105 CV) a 8.500 giri/min e 93 Nm a 6.750 giri/min. F 800 GS con 64 kW (87 CV) a 6.750 giri/min e 91 Nm a 6.750 giri/min.

Versioni da 35 kW (48 CV) per la classe di patente A2 (solo F 800 GS).

Elevato comfort di marcia grazie ai due alberi di bilanciamento controrotanti.

Due modalità di guida “Rain” e “Road” e ABS Pro e DTC di serie.

Modalità di guida Pro con due ulteriori modalità di guida, nonché Dynamic Brake Control (DBC) e controllo della coppia del freno motore come optional ex works.

Telaio a ponte in acciaio.

Leva del cambio regolabile ottimizzata.

Ergonomia sofisticata e numerose alternative di sedile.

Pratica protezione dal vento e dalle intemperie.

Potenti unità di illuminazione a LED.

Ampio display TFT da 6,5 pollici, perfettamente leggibile, con una varietà di informazioni e una funzionalità senza pari.

Chiamata d’emergenza intelligente per un aiuto rapido in situazioni di emergenza come equipaggiamento opzionale ex works.

Keyless Ride per attivare comodamente le funzioni di chiusura via radio come optional ex works.

Le potenti verniciature e le varianti di modello rendono inconfondibili le caratteristiche dell’Enduro.

Ampia gamma di equipaggiamenti opzionali, accessori originali BMW Motorrad ed equipaggiamento per il pilota.

HIghlights della nuova BMW F 900 GS:

Peso ridotto di 14 kg.

Serbatoio e sezione posteriore in plastica notevolmente più leggeri.

Nuove parti della carrozzeria.

Nuove forcelle telescopiche rovesciate completamente regolabili.

Braccio oscillante più leggero.

Pacchetto Enduro Pro come equipaggiamento opzionale franco fabbrica.

Silenziatore posteriore sportivo di Akrapovič.

Ergonomia ottimizzata per l’uso in fuoristrada.

Pedane Enduro.

Manopole riscaldate.

Protezioni per le mani.

Cavalletto laterale in alluminio.

Nuova leva del freno a pedale.

Nuovo faro a LED.

Supporto multifunzione.

Highlights della nuova BMW F 900 GS Adventure:

Nuove forcelle telescopiche rovesciate completamente regolabili.

Fari a LED.

Nuovi pannelli laterali.

Manopole riscaldate.

Protezione del motore in alluminio.

Nuovo pacchetto opzionale Ride Pro.

I punti salienti della nuova BMW F 800 GS:

Display TFT di serie.

Manopole riscaldate

Faro a LED.

Protezioni per le mani.

Portapacchi Vario case.

 

Galleria immagini

La nuova BMW 1250 RS – 2023

La nuova BMW 1250 RS – 2023

La R 1250 RS è ora ancora più innovativa e sofisticata e offre la massima esperienza di viaggio sportiva e dinamica.

Per oltre 40 anni, la sigla “RS” è stata sinonimo del turismo sportivo per eccellenza in combinazione con il motore boxer BMW. La R 1250 RS è ora ancora più innovativa e sofisticata e offre un’esperienza di turismo sportivo e dinamico all’avanguardia.

Insieme al motore boxer, la leggendaria sigla “RS” di BMW Motorrad è sinonimo, nel mondo dello sport touring, del piacere di guidare sportivo e dinamico sulle strade di campagna e, allo stesso tempo, di comfort superiore nei tour più lunghi. La BMW RS è sempre stata maestra nella guida sportiva, nelle curve e nelle tappe di lunga percorrenza in coppia e con bagagli.

Per garantire che ciò rimanga tale anche in futuro, BMW Motorrad ha dotato la nuova R 1250 RS di alcune nuove caratteristiche di serie e di optional, per rendere il turismo sportivo ancora più dinamico e rilassato.

Come prima, il leggendario motore boxer a 2 cilindri fornisce una potente propulsione. Ha ancora una cilindrata di 1.254 cm3 e, anche nell’attuale immatricolazione EU5, genera 100 kW (136 CV).

Grazie alla tecnologia BMW ShiftCam per la variazione della fasatura e dell’alzata delle valvole sul lato di aspirazione, offre una potenza poderosa a tutte le velocità, un funzionamento estremamente fluido e silenzioso e valori eccezionali di consumo di carburante e di emissioni.

Controllo dinamico della trazione (DTC) e nuova modalità di guida “ECO” di serie.

 Riding Modes Pro con preselezione della modalità di guida e controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR) come equipaggiamento opzionale.

In questo caso, il controllo automatico della stabilità DTC di serie garantisce un elevato livello di sicurezza di guida grazie all’eccellente trazione. La nuova modalità di guida standard “ECO” aiuta il pilota a viaggiare nel modo più efficiente possibile.

La modalità di guida ECO consente al pilota di utilizzare l’innovativa tecnologia del motore BMW Motorrad ShiftCam principalmente in modo da ottenere la massima autonomia. In modalità ECO, il pilota è incoraggiato a viaggiare nel modo più efficiente possibile dal punto di vista dei consumi, con una curva dell’acceleratore morbida e una moderata limitazione della coppia del motore.

In modalità ECO, il display a colori TFT visualizza l’efficienza nella riga di stato superiore.

Se si desiderano le massime prestazioni, ad esempio per i sorpassi con un carico pesante o in salita, il pulsante della modalità di guida consente di passare rapidamente e facilmente a un’altra modalità di guida.

La nuova R 1250 RS Adventure può essere equipaggiata con l’optional “Riding Modes Pro” come equipaggiamento opzionale da fabbrica.

Tra le altre cose, questa opzione offre ulteriori modalità di guida configurabili individualmente. Utilizzando la funzione di preselezione della modalità di guida, il pilota può impostare individualmente le modalità di guida sull’apposito pulsante della modalità di guida. Il controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR) è un altro nuovo componente della modalità di guida Pro. Può essere utilizzato per evitare in modo sicuro le condizioni di guida instabili che possono verificarsi durante il coasting o il downshifting a causa di un eccessivo freno motore sulla ruota posteriore.

BMW Integral ABS Pro (parzialmente integrale) e Dynamic Brake Control (DBC) di serie.

 In qualità di popolare sport tourer, la R 1250 RS nella sua ultima edizione è dotata di BMW Integral ABS Pro di serie. Si tratta di un sistema di frenata che offre ancora più sicurezza in fase di frenata – anche in curva – e che pensa, per così dire, ancora più avanti. Con il continuo ampliamento del concetto di modalità di guida, verranno aggiunte altre nuove funzioni. Ad esempio, la caratteristica di controllo dell’ABS sarà ulteriormente adattata alla rispettiva modalità di guida. Nell’ambito dell’opzione “Riding Modes Pro”, il Dynamic Brake Control (DBC) supporta ulteriormente il pilota nelle manovre di frenata di emergenza. Il DBC aumenta la sicurezza in frenata, anche in situazioni difficili, evitando l’attivazione involontaria dell’acceleratore. Intervenendo sul controllo del motore, la coppia motrice viene ridotta durante la frenata, in modo da sfruttare appieno la potenza frenante della ruota posteriore. In questo modo si mantiene la moto stabile e si riduce lo spazio di frenata.

Display a colori TFT con Core Screen “Sport”, indicatori di direzione a LED ridisegnati e le iconiche luci diurne di serie.

 Come in precedenza, la nuova R 1250 RS è dotata di un display a colori TFT con navigazione a frecce integrata e ampia connettività. L’eccellente leggibilità, la chiara navigazione nei menu e il concetto di funzionamento altamente integrato lo pongono ai vertici del mondo delle moto di serie. Il pilota può scegliere tra display personalizzati per vari scopi. Questo include anche il Core Screen “Sport”, che fornisce informazioni in tempo reale sull’angolo di piega attuale e massimo, nonché sugli interventi di controllo, come l’ABS Pro o il DTC. Tra le novità di serie, gli indicatori di direzione a LED ridisegnati e l’iconica luce di marcia diurna (non consentita in tutti i Paesi; senza la funzione di luce di marcia diurna, l’icona della luce è concepita come luce di parcheggio).

Presa USB e chiamata di emergenza intelligente di serie.

Come optional sono disponibili il riscaldamento della sella per pilota e passeggero e il manubrio tubolare per rendere il touring ancora più piacevole e dinamico.

La nuova BMW R 1250 RS offre di serie due diverse prese di corrente. La precedente presa di corrente di bordo da 12 volt e un’ulteriore presa USB-A con alimentazione a 5 volt. Questo tipo di presa USB più diffusa, con un’elettronica di ricarica di nuova concezione, consente di ricaricare uno smartphone durante la guida collegando un cavo adattatore. È disponibile una corrente di carica fino a 2.400 mA, che consente una ricarica rapida a seconda del tipo di smartphone utilizzato. Il sistema di chiamata d’emergenza intelligente (eCall; non disponibile in tutti i Paesi) è di serie per fornire assistenza rapida in caso di emergenza.

Il sistema di riscaldamento della sella per il pilota e il passeggero, come optional, aumenta notevolmente il comfort quando le temperature sono basse. Le selle riscaldate sono disponibili in combinazione con due selle singoli e sono offerti esclusivamente in combinazione con le manopole riscaldate. Per la sella del pilota è stato sviluppato un nuovo e comodo concetto di funzionamento con cinque livelli di riscaldamento. Le impostazioni delle manopole riscaldate – in combinazione con il riscaldamento della sella con cinque livelli di riscaldamento invece di due – sono gestite tramite un menu. Il riscaldamento della sella del passeggero ha due livelli di riscaldamento ed è azionato da un interruttore in basso a sinistra del telaietto posteriore.

I manubri tubolari sono ora disponibili come nuovo optional da fabbrica e come accessorio originale BMW Motorrad.

I manubri tubolari sono leggermente più larghi e più alti dei manubri standard e sono anche meno inclinati. Ciò significa che, oltre alle varie selle per il pilota disponibili come optional o come accessori originali BMW Motorrad, l’ergonomia del manubrio della R 1250 RS può ora essere adattata individualmente per ottenere una posizione di seduta ancora più rilassata ed eretta.

Turismo sportivo con stile: la nuova R 1250 RS è caratterizzata da un’attraente verniciatura di base e dalle due varianti Triple Black e Sport. Nuovo equipaggiamento speciale per il posteriore monoposto.

Nella variante base, la nuova BMW R 1250 RS mette in risalto le sue avanzate qualità di sport touring nella colorazione Icegrey non-metallizzata in abbinamento a un telaio nero. Con il modello Triple Black Sport, disponibile come optional da fabbrica, il cliente può scegliere tra due concept cromatici particolarmente espressivi.

Variante modello Sport:

Finitura della carrozzeria Lightwhite non-metallizzata/Racingblue metallizata/Racingred, telaio Lightwhite non-metallizzata, pinze dei freni anteriori/posteriori dorate, spoiler anteriore blu, parabrezza, posteriore monoposto (in alternativa pacchetto passeggero).

Variante del modello Triple Black:

Colore carrozzeria Blackstorm metallizzato, telaio grigio agata, pinze freno anteriori/posteriori dorate, spoiler motore in acciaio inox, finiture serbatoio Pure, posteriore singolo (in alternativa pacchetto passeggero).

Il nuovo optional del posteriore monoposto sottolinea lo stile sportivo della nuova R 1250 RS e la rende particolarmente leggera e dinamica. La sella del passeggero viene sostituita da una copertura in plastica verniciata e le pedane e le maniglie del passeggero vengono rimosse.

Se si desidera mantenere la R 1250 RS completamente adatta all’uso del passeggero, il pacchetto passeggero è disponibile come pacchetto alternativo all’interno delle varianti del modello.

Esso contiene tutti i componenti eliminati dalla parte posteriore monoposto.

I punti salienti della nuova BMW S 1250 RS:

– Motore boxer di potenza primaria con tecnologia BMW ShiftCam per variare la fasatura e la corsa delle valvole sul lato aspirazione.

– Risposta potente nell’intera gamma di regimi, consumo di carburante e livelli di emissioni esemplari, fluidità di marcia e raffinatezza.

– Potenza e coppia: 100 kW (136 CV) a 7.250 giri/min e 143 Nm a 6.250 giri/min.

– Controllo dinamico della trazione DTC di serie

– BMW Motorrad ABS Pro (parte integrante) di serie.

– Controllo dinamico della frenata (DBC) di serie.

– Tre modalità di guida di serie.

– Modalità di guida “ECO” di serie per una guida particolarmente economica.

– Riding modes Pro con modalità di guida aggiuntive e nuova preselezione della modalità di guida, nonché controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR) come equipaggiamento opzionale da fabbrica.

– Display “Sport” di serie.

– Nuovi indicatori di direzione a LED e luci diurne di serie.

– Presa di corrente a bordo e presa USB di serie.

– Riscaldamento della sella per il pilota e il passeggero per rendere il viaggio ancora più confortevole come optional da fabbrica.

– Manubrio tubolare disponibile come optional da fabbrica.

– Nuovo equipaggiamento speciale per il posteriore monoposto.

– Chiamata di emergenza intelligente di serie.

– Attraente colore base e due varianti di modello Triple Black e Sport come optional da fabbrica.

– Ampia gamma di equipaggiamenti opzionali e di accessori originali BMW.

GALLERIA FOTYOGRAFICA.

 

Perché per te è bella come il primo giorno.

Perché per te è bella come il primo giorno.

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE CLASSIC CARE

Fin dal primo giorno hai capito subito che sarebbe stata la tua fidata compagna di mille avventure.

Insieme ne avete viste tante e, per questo, con l’inizio di una nuova stagione abbiamo pensato di dedicarti un vantaggio davvero speciale.

 

Se sei possessore di una moto BMW immatricolata prima del 31/12/2012, per te:

Sostituzione dell’olio motore, del filtro dell’olio e controlli di sicurezza a un prezzo fisso e trasparente*

  • 80 € per le Serie F e G
  • 95 € per le Serie R
  • 105 € per le Serie K e S

Gli interventi inclusi nel programma sono molteplici e potrebbero variare a seconda del modello.

Un esempio, applicato su BMW R 1200 GS:

  • controllo visivo dell’impianto idraulico della frizione, delle tubazioni freno, dei tubi flessibili freno e degli attacchi;
  • controllo dell’usura delle pastiglie e dei dischi freno;
  • controllo del livello del liquido freni;
  • controllo della libertà di movimento, assenza di pieghe, punti di sfregamento e gioco dei cavi;
  • controllo della profondità del battistrada e della pressione di gonfiaggio degli pneumatici;
  • controllo della libertà di movimento del cavalletto centrale e laterale;
  • controllo del collegamento a vite del cavalletto centrale;
  • controllo della tensione dei raggi;
  • controllo dell’illuminazione e dell’impianto di segnalazione;
  • controllo di funzionamento soppressione avviamento del motore;
  • controllo del livello di carica della batteria;
  • collaudo finale e prova della sicurezza di circolazione;
  • test del veicolo con il sistema di diagnosi BMW Motorrad.

Per maggiori dettagli e per prenotare un appuntamento, rivolgiti al tuo Centro Service BMW Motorrad di fiducia.

Ascolta i tuoi dischi!

Ascolta i tuoi dischi!

Lo sappiamo. Tu e la tua moto probabilmente non siete ancora riusciti a percorrere tutti i chilometri che avevate sognato di fare insieme. Ma, come noi, non vedete l’ora di recuperare.

Per questo è importante che la tua moto sia pronta, efficiente e sicura. La migliore frenata possibile si ottiene solo con il corretto abbinamento tra disco e pastiglia, una sinfonia di materiali e lavorazioni che assicurano un’esecuzione perfetta.

I Centri Service BMW Motorrad sono a tua disposizione per ogni evenienza e per farti partire in totale sicurezza. Se porti la tua moto in officina per un intervento di manutenzione ordinaria nei mesi di maggio e giugno 2021, potrai approfittare di uno speciale vantaggio sulle pastiglie freno, tue a 35 € a coppia, inclusi i costi di montaggio**. Se i tuoi freni sono ancora in buono stato, potrai farle montare gratuitamente anche tra qualche mese: hai tempo fino al 31 dicembre 2021. Così potrai avere i freni perfetti per l’inizio della prossima stagione motociclistica, e concentrarti solo sulla musica del tuo motore. Chiedi informazioni alla nostra concessionaria di fiducia BMW Motorrad Superbike a Modena.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi